29 piazzale Filippo il macedone, 00124 Comune di Roma RM

CARNEVALE DI PALMA CAMPANIA

mimmo fontanella n

La neo fondazione del Carnevale di Palma Campania – spiega il della rassegna internazionale di fotografia, Mimmo Fontanella di Napoli, PALMA CAMPANIA – A suon di musica e in un trionfo di palloncini, dopo un giro nel centro della cittadina accompagnato dalla banda musicale e dalle quadriglie, Babbo Natale ha consegnato cinquecento regali ai bambini presenti nella tendostruttura allestita in piazza Mercato. L’associazione musicale “I suoni delle Dolomiti” col maestro Pino Melfi ha offerto il più emozionante concerto di Natale. L’esplosione di coriandoli e palloncini ha accompagnato poi la performance dell’artista Nuvio, direttore artistico della manifestazione carnascialesca, che ha eseguito la sigla del nuovo Carnevale di Palma Campania. I bambini hanno riempito le tribune per salutare Babbo Natale e ricevere i regali offerti dall’Osservatorio parlamentare europeo e dal Consiglio d’Europa che ha patrocinato la manifestazione. “La neo fondazione del Carnevale di Palma Campania – spiega il presidente Andrea Vuolo – ha voluto inaugurare la presentazione ufficiale dei suoi componenti, con una serie di iniziative a cominciare dal premio fotografico: ‘Il Carnevale in uno scatto’”. A giudicare le fotografie è stato il primo premio Award della rassegna internazionale di fotografia, Mimmo Fontanella, fotografo napoletano, che ha fatto della sua città il centro del mondo, meritando una menzione speciale per il suo reportage di taglio sociale. A contribuire alla riuscita della manifestazione è stato l’intervento del professore Gerardo Santella che ha analizzato l’aspetto storico, sociale, culturale delle fotografie in gara. “Cominciamo a divertirci” è il motto della Fondazione Carnevale di Palma Campania che oggi ha già lasciato il segno nella cittadina palmese. “Vogliamo – continua il presidente Vuolo – che al centro di tutto ci siano le quadriglie. C’è tanto da lavorare e nonostante il tempo sia tiranno, siamo molto motivati”. Anche l’assessore Filippo Carrella, delegato al Carnevale ed il sindaco Vincenzo Carbone assicurano massima collaborazione ed impegno “ perché – dicono – la manifestazione deve diventare di importanza nazionale”.